Proseguiamo il nostro viaggio alla ricerca dei migliori prospetti Under 21 del panorama calcistico mondiale. Dopo aver esaminato i portieri, i difensori centrali, i terzini destri e sinistri ed essere passati ai centrocampisti centrali (play-maker per intenderci), ci spostiamo di qualche metro ma sempre restando in zona mediana, analizzando le mezzali. Caratteristiche fondamentali per interpretare un ruolo, nel quale servono senso della posizione, inserimento e una buona dose di forza fisica.

Nella lista dei 10 migliori interpreti rapportati all'età, partiamo dal portoghese Jota del Benfica, per proseguire con quell'Alexis Saelemaekers ora al Milan allenato da Stefano Pioli. Altri tre gli elementi da tenere assolutamente d'occhio nel prossimo futuro, da quel Riqui Puig di scuola al Barcellona, a Ryan Sessegnon del Tottenham. Infine uno dei gioielli su cui arrivare nel prossimo mercato, Dominik Szoboszlai.

Top Under 21 - Le migliori mezzali

JOTA: Centrocampista di destra classe '99, di proprietà del Benfica dove ha chiuso tutta la trafila dalle giovanili fino al debutto in prima squadra, avvenuto lo scorso anno contro il Vitoria Setubal. Molto duttile tatticamente dato che può giocare sia nel naturale ruolo da mezzala destra, che dall'altra parte del campo, con attitudine offensiva, che l'ha portato anche ad essere schierato come trequartista. In questa stagione il portoghese già vincitore di un campionato e di una supercoppa, ha disputato 19 gare tra Liga NOS, Coppa di Portogallo, Champions League ed Europa League con 2 gol all'attivo e 3 assist. Campione d'Europa insieme a Joao Felix con il Portogallo Under 19, vanta 9 presenze con la Nazionale lusitana Under 21.

 

 

ALEXIS SAELEMAEKERS: Classe '99 di nazionalià belga e di proprietà dell'Anderlecht, club che lo scorso Gennaio l'ha girato in prestito con obbligo di riscatto al Milan. Può essere impiegato oltre che da mezzala destra, anche come esterno d'attacco. In Belgio prima del trasferimento in rossonero, aveva disputato 19 gare tra campionato e Coppa Nazionale, con 2 gol e 4 assist. Dall'arrivo in Italia invece ha collezionato 3 presenze, 2 in Serie A e una nell'andata di Coppa Italia contro la Juventus. Ben 10 i match disputati con il Belgio Under 21.

MAURICIO: Centrocampista di destra brasiliano, classe 2001 e rivelazione nel campionato carioca. Di proprietà del Cruzeiro, con cui ha disputato 9 gare in totale prima dello stop, con un gol all'attivo rispettivamente nel match giocato in casa contro il Vasco da Gama. Nazionale verdeoro, attende il debutto nel Brasile Under 20.

 

PETAR PUSIC: Classe '99 di nazionalità svizzera ma di chiari origini croate e di proprietà del Grasshopper, club con cui nella stagione corrente ha disputato 25 gare tra campionato e Coppa Nazionale, con all'attivo 3 gol e ben 8 assist. Con la Nazionale Under 21 crociata, ha disputato 9 gare con un gol messo a segno.

RYAN SESSEGNON: Centrocampista di sinistra classe 2000, di nazionalità inglese e di proprietà del Tottenham, club che l'ha prelevato dal Fulham. Con gli Hotspur gioca anche come esterno sempre in quel di sinistra. Per lui sono 12 le gare disputate in totale, con 6 match in Premier League, 3 in FA Cup e 3 in Champions League, dove ha messo a segno l'unico gol stagionale nella fase a gironi contro il Bayern Monaco (Tottenham ko per 3-1). Ben 12 infine le presenze con l'Inghilterra Under 21.

 

 

ABDULKADIR OMUR: Classe '99 di nazionalità turca, centrocampista di destra oppure centrale di proprietà del Trabzonspor, club con cui ha trascorso tutta la trafila sin dalle giovanili. Nella stagione attuale, ferma a causa del coronavirus, ha realizzato fin qui 11 presenze tra campionato, Coppa Nazionale e qualificazioni all'Europa League, con un gol all'attivo e 2 assist. Già Nazionale, con 4 presenze con la Turchia, esordio avvenuto lo scorso 30 Maggio 2019 contro la Grecia.

YOUSSOUF FOFANA: Classe '99 di nazionalità francese, centrocampista di sinistra di proprietà del Monaco, che l'ha prelevato lo scorso Gennaio dallo Strasburgo. Nel suo ex club, veniva impiegato ovviamente anche da centrale, oppure direttamente da mediano. Ben 26 le sue presenze nella stagione corrente, con 20 match disputati in Ligue 1 (con un 1 gol e 2 assist), più 3 gare di qualificazione all'Europa League, 2 in Coppa di Lega e una in Coppa di Francia. Vanta infine 2 presenze nella Francia Under 21.

DOMINICK SZOBOSZLAI: Classe 2000 di nazionalità ungherese e una delle migliori rivelazioni della stagione tuttora in corso. Di proprietà del Salisburgo, club austriaco con cui ha vinto 2 campionati e una Coppa Nazionale. Impiegato sia come centrocampista di sinistra, che come centrale, vanta 29 presenze stagionali, tra la Bundesliga austriaca, Coppa Nazionale, Champions League (fase a gironi) ed Europa League (fase ad eliminazione diretta), con 4 gol all'attivo e ben 7 assist. Già 8 le sue presenze con l'Ungheria, con un gol messo a segno contro la Slovacchia. Certamente sarà uno dei pezzi pregiati a livello Under, del prossimo mercato.

 

 

REISS NELSON: Classe '99 di nazionalità inglese, in grado di giocare anche ovviamente come esterno d'attacco, ma impiegato nella scorsa stagione, tra le fila dell'Hoffenheim come mezzala in un 3-5-2. Di proprietà dell'Arsenal, club con cui è cresciuto togliendo ovviamente la scorsa annata trascorsa in Germania. Sono 16 le gare disputate in totale in questa stagione con i gunners, di cui 11 in Premier League, con 1 gol in FA Cup e uno in Coppa di Lega, 3 invece gli assist. Infine ben 10 le chiamate nell'Inghilterra Under 21, con ben 5 gol all'attivo.

RIQUI PUIG: Classe '99 che non ha bisogno di presentazioni, talento di proprietà del Barcellona, che vorrebbe affidare a lui le chiavi del centrocampo blaugrana nel prossimo futuro. Può venire impiegato sia da centrale, che da mezzala nel classico centrocampo a tre, ormai di scuola in Catalogna. In questa stagione per Puig sono state 24 le gare disputate, di cui però ben 21 con la Segunda B del Barca con 2 gol all'attivo e 3 assist, mentre 2 sono le presenze in Liga e una in Coppa del Re.

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Fabrizio Consalvi

Dopo aver esaminato con attenzione e dovizia di particolari, tutti i ruoli difensivi e aver elencato i migliori interpreti Under 21, per quanto riguarda i portieri, i difensori centrali, i terzini destri e sinistri, iniziamo la nostra ricerca spostandoci ovviamente a centrocampo. Si parte dai centrali, con play-maker puri come Sandro Tonali del Brescia o Phil Foden del Manchester City oppure meno costruttori di gioco, ma elementi più di gamba come Declan Rice del West Ham o Guendouzi dell'Arsenal.

Nella lista dei 10 migliori interpreti rapportati quindi all'età, troviamo anche un altro elemento che gioca in Serie A, quell'Elmas preso dal Napoli prima di Ancelotti e ora allenato da Gattuso, per poi spostarci in Spagna ed infine in Argentina, dove sono due gli elementi in rampa di lancio, da Almendra del Boca Juniors a Ferreira del River Plate. Nutrita è infine la presenza di giocatori che militano in Premier League.

Top Under 21 - I migliori centrocampisti centrali

DECLAN RICE: Classe '99, ha scelto la nazionalità inglese dopo un passato che l'ha visto indossare la verde maglia dell'Irlanda, al tempo delle giovanili. Per il calciatore di proprietà del West Ham, sono già ben 7 nonostante la giovane età le presenze con la Nazionale dei Tre Leoni. 30 le sue presenze stagionali con gli "hammers", 29 in Premier League con 2 assist all'attivo e una in FA Cup. Gioca da mediano, ma può ricoprire anche all'occorrenza il ruolo di difensore centrale.

MATTEO GUENDOUZI: Altro classe '99 che milita in Premier League, precisamente all'Arsenal, che l'ha prelevato nell'estate del 2018 dal Lorient. Di nazionalità ovviamente francese, con i "gunners" gioca sia da mediano puro, che da centrocampista centrale. 32 le sue presenze stagionali, sia con Unai Emery, che con l'attuale tecnico Mikel Arteta, suddivise tra Premier League, FA Cup, Coppa di Lega ed Europa League, con 3 assist all'attivo. Vanta infine 11 presenze con la Francia Under 21, attende però l'esordio nella Nazionale maggiore.

SANDRO TONALI: Classe 2000 che già di per se non ha bisogno di presentazioni. E' probabilmente rapportato all'età il miglior interprete del ruolo di play-maker di centrocampo. Cresciuto al Brescia, dove quest'anno ha fatto registrare 24 presenze tra Serie A e Coppa Italia, con un gol all'attivo contro il Genoa e 5 assist. Infine 5 sono le sue presenze in Under 21, con già 3 convocazioni ricevute da Roberto Mancini. Sarà sicuramente al centro del prossimo mercato.

 

 

JOE WILLOCK: Altro elemento che milita in Premier League e soprattutto, altro prossimo Nazionale inglese. Di proprietà dell'Arsenal, club che da anni investe specialmente sui giovani. Con i "gunners" ha disputato 32 gare tra Premier League, FA Cup, Coppa di Lega ed Europa League, con all'attivo 4 gol di cui 2 in Europa, rispettivamente con Eintracht Francoforte e Standard Liegi (nella fase a gironi). Può giocare anche da mediano puro all'occorrenza, essendo più un centrocampista di gamba. Infine 4 le sue presenze nell'Inghilterra Under 21.

ELJIF ELMAS: Classe '99 di nazionalità macedone e di proprietà del Napoli, che l'ha prelevato la scorsa estate dal Fenerbache, in Turchia, dove si era messo in luce. Negli azzurri sia con Ancelotti prima che con Gattuso poi (sia da centrale puro, che da mezzala) ha fatto registrare ben 23 presenze, tra Serie A, Coppa Italia e Champions League, con un gol all'attivo contro la Sampdoria. Infine 18 le sue presenze nella Macedonia, con 4 reti messe a segno.

PHIL FODEN: Altro classe 2000 di grande prospettiva, di nazionalità inglese con i Tre Leoni, che ripongono su di lui le speranze per il futuro del centrocampo della propria Nazionale. Di proprietà del Manchester City, club con il quale è cresciuto nelle giovanili. Pep Guardiola nell'attuale stagione lo ha impiegato per 26 volte, tra Premier League, FA Cup, Coppa di Lega e ovviamente Champions League, con 3 gol totali e 7 assist, due le reti nella massima competizione europea contro la Dinamo Zagabria, sia in casa che in Croazia. Per l'età vanta già una solida esperienza, con 2 titoli d'Inghilterra consecutivi in bacheca, una Coppa d'Inghilterra, 3 Coppe di Lega e una Supercoppa. 15 infine le presenze in Under 21, con 4 gol all'attivo.

 

FRAN BELTRAN: Classe '99 spagnolo e di proprietà del Celta Vigo, club che nell'estate del 2018 l'ha prelevato dal Rayo Vallecano, con cui è cresciuto. Di Madrid, centrocampista centrale puro, in questa stagione ha fatto registrare 22 presenze, senza tuttavia andare a segno, 6 infine le sue presenze nella Spagna Under 21.

GEDSON FERNANDES: Classe '99 di nazionalià portoghese e di proprietà del Benfica, club che lo scorso gennaio, lo ha girato in prestito con diritto di riscatto al Tottenham di Jose Mourinho. Nella sua stagione attuale vanta ben 22 presenze totali, divise ovviamente tra Portogallo e Inghilterra, con 7 gare in Liga NOS, una in Supercoppa portoghese, 3 nella Coppa Nazionale lusitana, 4 in Premier League, 3 in FA Cup e 4 in Champions League, con un assist all'attivo. Gioca sia da centrale, che all'occorrenza da trequartista.

AUGUSTIN ALMENDRA: Classe 2000 argentino, di proprietà del Boca Juniors e quindi di sicuro, prossimo oggetto di mercato nel futuro prossimo. Da poco infatti (prima dello stop totale), si è laureato Campione in Argentina con il Boca, con cui ha totalizzato 6 presenze, con un gol all'attivo, con il Defensa. Può giocare infatti sia da centrale, che all'occorrenza più avanzato. Vanta infine 5 presenze nell'Argentina Under 20, aspetta ovviamente la chiamata in Nazionale A. Sarà da attenzionare nella prossima Libertadores.

CRISTIAN FERREIRA: Altro argentino ma classe '99 e di proprietà dell'altra parte di Buenos Aires, ossia quindi il River Plate. Nei "Millionarios" ha disputato in tutto 8 gare tra campionato argentino e Copa Libertadores, con un assist all'attivo, sia da centrocampista centrale, che da trequartista. Infine 4 le sue presenze nell'Argentina Under 20, dove vale lo stesso discorso fatto per Almendra.

 

 

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Fabrizio Consalvi