HISTORY | Ibra vs CR7, il figlio di Abramo contro il ragazzo venuto da lontano - VIDEO

Zlatan Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo, Svezia - Portogallo 2-3 (Qual. Mondiali 2014) Zlatan Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo, Svezia - Portogallo 2-3 (Qual. Mondiali 2014) Sky Sport

Scintille. Sono quelle che nella maggior parte dei casi, hanno provocato i due quando si sono trovati uno contro l'altro. Che sia un Barcellona - Real Madrid (primo confronto in assoluto con Ibrahimovic appena approdato in blaugrana) oppure un Real Madrid - Paris Saint Germain, per concludere con l'ultimo Milan - Juventus di Coppa Italia, l'andata prima del lockdown chiusa sull'1-1 con gol di Rebic e risposta di Cristiano Ronaldo su calcio di rigore nel finale. In mezzo quella che è considerata una delle gare più belle nella storia delle qualificazioni ai Mondiali, certamente una delle più suggestive dell'area Europea. Per questo prendiamo il titolo in prestito da una delle tante storie raccontate da Federico Buffa su Sky, quella di Cristiano Ronaldo appunto, nel raccontare quello Svezia - Portogallo, usando essenzialmente delle metafore, per parlare di Ibra vs CR7.

Ibrahimovic vs Cristiano Ronaldo - sfide epiche

Il primo incrocio in assoluto tra i due, porta al 2008/2009 ed è nelle qualificazioni al Mondiale 2010. Mentre a livello di club con il Manchester United Campione d'Europa in carica, si arriva agli Ottavi di Finale nel doppio confronto con l'Inter dove Jose Mourinho è appena approdato. 0-0 all'andata a Milano, con 2-0 dei red-devils all'Old Trafford firmato da CR7 e Nemanja Vidic.



La seconda sfida è come detto un Barcellona - Real Madrid targato stagione 2009/2010, quella per intenderci del triplete dell'Inter di Mourinho. Nel Clasico d'andata i blaugrana di Guardiola, battono per 1-0 il Real con gol decisivo proprio di Ibrahimovic.

 

Si arriva alla stagione successiva e per Ibrahimovic c'è l'altra maglia di Milano. Con i rossoneri trova il Real Madrid al secondo anno di Cristiano in blancos, fase a gironi e al Santiago Bernabeu le merengues battono i rossoneri di Allegri per 2-0, con CR7 a segno su punizione, raddoppio di Ozil.

 

Nel ritorno il match termina invece 2-2 in quel di San Siro, dove a splendere è un altro fenomeno. Super Pippo Inzaghi, che ribalta il momentaneo 0-1 di Higuain (un altro presente questa sera), con una doppietta nel finale. 2-2 di Pedro Leon. Al Real era appena arrivato Jose Mourinho (uno dei tre insieme ad Allegri appunto e ad Ancelotti ad aver allenato i due)

 

 

Eccola qui infine la sfida tra i due divenuta ormai storica. Spareggio per le qualificazioni ai Mondiali del 2014. All'andata in Portogallo vincono i lusitani, trascinati appunto da CR7. Il ritorno si gioca a Stoccolma ed è praticamente una sfida a senso unico tra due giganti. Portogallo in vantaggio, Ibra risponde e ribalta la gara, rimettendo la qualificazione in equilibrio, prima dello scatto in profondità di Ronaldo e del decisivo gol del 2-2. Infine per il ragazzo di Madeira, arriverà la tripletta personale.

 

Le uniche due sfide dove nessuno dei due è andato a segno è Psg - Real Madrid (fase a gironi Champions League), stagione 2015/2016. Pari senza reti in Francia e 1-0 al Bernabeu con gol di Nacho Fernandez. In totale sono cinque le vittorie di CR7 con 7 gol fatti, altrettanti i pareggi (con l'1-1 di Coppa Italia di questa stagione) e una sola affermazione di Ibra (quella al Barca).

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Fabrizio Consalvi

Rate this item
(0 votes)
Fabrizio Consalvi

Caporedattore - Giornalista Pubblicista dal 2015

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Ad Sidebar